Difference: InstallingAndUsingOZ (4 vs. 5)

Revision 52012-10-26 - EnricoFattibene

Line: 1 to 1
 
META TOPICPARENT name="Trash.MarcheCloudMarcheCloud"

Installazione e uso di OZ

Line: 11 to 11
 

Creazione immagini

Changed:
<
<
  • Creare un file TDL myImage.tdl per una immagine di prova (ad esempio una CentOS 6.3):
>
>
  • Verificare i sistemi operativi e relative versioni supportate con il comando oz-install -h.
  • Creare un file TDL per una immagine di prova (ad esempio una CentOS 6.3):
 
<template>
  <name>centos-6.3</name>
Line: 26 to 27
  password
Changed:
<
<
cippone
>
>
file di prova
 
Changed:
<
<
cp /root/ciao.txt /root/ciao2.txt
>
>
cp /root/test1.txt /root/test2.txt
 
Deleted:
<
<
Verificare i sistemi operativi e relative versioni supportate con il comando oz-install -h.
 
Changed:
<
<
  • Creare l'iimagine:
>
>
  • Creare l'immagine:
 
Changed:
<
<
# oz-install myImage.tdl
>
>
# oz-install
 
Added:
>
>
Il comando genera di default un file XML libvirt (in seguito indicato come ) nella directory dove il comando e' stato lanciato. L'immagine creata e' un file .dsk (nell'esempio centos-6.3.dsk) che contiene solo il sistema operativo.

  • Per rendere effettivi eventuali comandi di post-installazione, operazioni sui file, installazione di repository e di pacchetti, customizzare l'immagine:
    # oz-customize <TDL_FILE> <LIBVIRT_XML_FILE> 
    
    Il file .dsk verra' modificato per contenere i comandi di post-installazione.
 
  • Copiare l'immagine sul server Glance
 
This site is powered by the TWiki collaboration platformCopyright © 2008-2020 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding TWiki? Send feedback