Difference: InstallazioneConfigurazioneGlusterFS (3 vs. 4)

Revision 42012-10-09 - EnricoFattibene

Line: 1 to 1
 
META TOPICPARENT name="MarcheCloud"

Installazione e configurazione di GlusterFS

Added:
>
>

 

Installazione pacchetti GlusterFS

Installare tramite yum i pacchetti del server GlusterFS sui nodi che comporranno il filesystem distribuito
Line: 18 to 20
 # chkconfig glusterd on
Added:
>
>

 

Creazione di un trusted storage pool

Prima di configurare un volume GlusterFS Ŕ necessario creare un trusted storage pool, contenente i server che comporranno il volume.

Line: 52 to 55
 State: Peer in Cluster (Connected)
Added:
>
>

 

Creazione delle unitÓ base di storage (Brick)

Changed:
<
<
In GlusterFS un Brick Ŕ l'unitÓ base dello storage, rappresentata da una directory su un server del trusted storage pool. Il Brick Ŕ identificato dalla combinazione del nome del server con la directory, nel seguente formato SERVER:EXPORT
>
>
In GlusterFS un Brick Ŕ l'unitÓ base dello storage, rappresentata da una directory su un server del trusted storage pool.
 

Creazione Brick per GLANCE

Line: 89 to 93
  /mnt/brick-glance ext4 defaults 1 1
Changed:
<
<
  1. Montare la partizione:
>
>
  1. Montare il volume:
 
# mount ľa 
Line: 124 to 128
  /mnt/brick-nova ext4 defaults 1 1
Changed:
<
<
  1. Montare la partizione:
>
>
  1. Montare il volume:
 
# mount ľa 
Added:
>
>

Creazione del volume condiviso

I Brick vengono utlizzati per comporre il volume di storage condiviso sui nodi. La creazione del volume pu˛ essere effettuata su uno qualsiasi dei nodi che compongono il trusted storage pool. Ciascun Brick Ŕ identificato dalla combinazione del nome del server con la directory da esportare, nel seguente formato hostname1.domain:/mnt/mydir .

Creazione del volume condiviso per GLANCE

Nota bene:

  • I nodi che compongono il volume condiviso per GLANCE sono 3 in modalitÓ di replica
  • Il servizio GLANCE sarÓ installato sul server hostname1.domain
  • Si Ŕ scelto volume_glance come nome del volume condiviso

Creare il volume condiviso tramite il seguente comando:

# gluster volume create volume-glance replica 3 transport tcp hostname1.domain:/mnt/brick-glance hostname1.domain:/mnt/brick-glance hostname1.domain:/mnt/brick-glance

Far partire il vomune appena creato:

# gluster volume start volume-glance

Per controllare il corretto avvio del volume, digitare:

# gluster volume info

Sul server che ospiterÓ il servizio GLANCE (Image repository) montare il volume creato. Editare il file /etc/fstab (se necessario creare la directory /var/lib/glance/images):

hostname1.domain:/volume-glance      /var/lib/glance/images            glusterfs           defaults        1 1

Montare il volume condiviso:

# mount ľa 

Creazione del volume condiviso per NOVA

Nota bene:

  • I nodi che compongono il volume condiviso per NOVA sono 4 in modalitÓ di replica distribuita
  • Il servizio NOVA sarÓ installato sui server hostname1.domain, hostname2.domain, hostname3.domain
  • Si Ŕ scelto volume_nova come nome del volume condiviso

Creare il volume condiviso tramite il seguente comando:

# gluster volume create volume-nova replica 2 transport tcp hostname1.domain:/mnt/brick-nova hostname2.domain:/mnt/brick-nova hostname3.domain:/mnt/brick-nova hostname4.domain:/mnt/brick-nova

Far partire il vomune appena creato:

# gluster volume start volume-nova

Sui server che ospiteranno il servizio NOVA (Compute) montare il volume creato. Editare il file /etc/fstab (se necessario creare la directory /var/lib/glance/images):

hostname1.domain:/volume-nova      /var/lib/nova/instances            glusterfs           defaults        1 1

Montare il volume condiviso:

# mount ľa 
 
Added:
>
>

  -- EnricoFattibene - 2012-10-08
 
This site is powered by the TWiki collaboration platformCopyright © 2008-2020 by the contributing authors. All material on this collaboration platform is the property of the contributing authors.
Ideas, requests, problems regarding TWiki? Send feedback